Loading...

Danza Modern

Con il termine danza moderna si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. Nata come ribellione nei confronti della danza accademica, ritenuta troppo rigida e schematica, la danza moderna intendeva procedere alla ricerca di una danza libera. Non si trattava inizialmente di una rivolta volutamente contro, ma del risultato di una serie di cambiamenti di pensiero.La danza moderna rifiuta l’utilizzo innaturale del corpo. Si valorizzano invece il gesto e il movimento che esprimano la personalità del danzatore a partire dalla naturalità. La danza moderna usa indifferentemente un linguaggio codificato, come nel caso del balletto classico, e l'improvvisazione estemporanea. I movimenti di danza moderna hanno tuttavia, anch'essi, una "grammatica" precisa, pensiamo alla tecnica Graham, per esempio, oppure Cunningham, Horton, Limón etc...

 

La Modern Dance, una vera rivoluzione.


Caratteristiche

La danza moderna riconosce nel peso del corpo il principio basilare del movimento, e dunque il rapporto con la terra vi è privilegiato. Cambia il rapporto con la musica, il danzatore può danzare anche senza musica, quindi ascoltando il proprio ritmo interiore.
Una vera rivoluzione.

Il Corso

Questo corso fa parte del percorso didattico, quindi volto alla scena quale obiettivo finale del lavoro. Normalmente l'età in cui si inizia questo stile è 11 o 12 anni, dipende dall'esperienza maturata dall'allievo e anche la frequenza settimanale dipende dal livello tecnico raggiunto.

Docenti

Sabrina Scatizzi
Danza e Gyrotonic


 

 

CHIEDI INFORMAZIONI