Loading...

Matteo Zamperin

Danza (docente ospite)

Matteo Zamperin. Coreografo e Ballerino freelance. Inizia i suoi studi in Veneto presso “Step Accademia di Danza” e “Il balletto di Castelfranco”. Nel 2011 si trasferisce a New York con borsa di studio per “Alvin Ailey School” e nel 2012 studia presso “Pfalztheatre kaiserslautern” con la compagnia stabile del teatro diretta da Stefano Giannetti. Nel 2015/16 partecipa al “MASA dance journey program” in Israele presso la compagnia “Kibbutz Contemporary Dance Company”. A seguito di questa esperienza è stato invitato a masterclass con le compagnie “Vertigo Dance Company” in israele diretta da Noa Wertheim e “Danish dance theatre” in Danimarca diretto da Tim Rushton approfondendo tecniche come contact improvisation, Gaga e Floor Work. Ballerino solista in questi anni per “RBR dance company” nelle produzioni “Indaco” e “The man” in  “Emox Balletto” per “Maria Stuarda” “Puccini oltre la Passione” “Danse D’amour” e “Achelle e Pentesilea” in “Lubbert Das” e numerosi progetti. Nel 2015 crea la coreografia “SCRIPTA MANENT #69” in Israele, coreografia che viene selezionata per aprire uno showcase presso il teatro stabile della compagnia “Kibbutz Contemporary Dance Project”.  Nel 2015 apre un suo progetto coreografico “Keyhole Dance Project” creando gli spettacoli “Keyhole” “Omnia Vincit Amor” e “Come le Rose” portati in scena presso numerosi festival e in tour in Arabia Saudita. Nel 2019 Vince il premio miglior Coreografo con la coreografia “FIVE” a concorso “Como Lake Dance Award” e il premio BanCo per compagnie emergenti con la coreografia “Come Le Rose”.  Coreografo per “Internation Ballet” a Budapest coreografando per i ballerini dell’opera di Budapest “Quis est homo”(2017) e “Stones”(2018). Nel 2018 è ballerino e coreografo per la compagnia “Don’t ask why” diretta da Avery-Jai Andrews a Dallas in Texas. Dal 2018 collabora con “Mp3 Project” diretto da Michele Pogliani creando le coreografie “Body Robot” e “You and I”. Nel 2019 coreografo per il “Balletto di Siena” diretto Marco Batti creando lo spettacolo “North”. Attualmente insegna  regolarmente presso numerose scuole in Veneto e in Friuli come “Il balletto di Castelfranco” “Step Accademia di Danza” e “Axis Danza” ed è insegnante ospite presso “ADT Advanced Dance Training” diretta da Greta Bragantini